giovedì 11 ottobre 2018

Come eravamo; chi siamo...

Come eravamo; chi siamo...
- Poeti, santi e navigatori? Un tempo molto lontano eravamo questo e tanto altro. Ora, con il benessere, l'opulenza, l'indolenza tipica dei popoli latini, siamo diventati una massa informe di #lazzaroni, #parassiti, #bagasce e #opportunisti. Tutto il nord est dell'Italia basa la sua economia sul lavoro degli immigrati. Senza di loro si fermerebbe ogni produzione. Anche nelle case delle famiglie più povere c'è sempre un altro più povero da sfruttare; magari come colf o badante - amante.
Voglia di lavorare, sudarsi il pane quotidiano = Zero.
Di fronte a questo scempio sociale, un governo miope concede altri sussidi. Come non bastassero quelli concessi a cani e porci in cambio del voto.
Siamo alle barricate:- da una parte quelli che si sono appropriati di #Privilegi assurdi e #stipendi da #sceicchi ( parliamo solo del pubblico ) e, dall'altra, un popolo affamato di tutto. Sono ben 30 milioni i cittadini incazzati con O' Sistema. Lo vogliono azzerato. Nel frattempo le Borse crollano dando la colpa a #Salvinuccio che, per aver voluto mettere un pò d'ordine, viene dipinto ( a Milano ) da una artista di strada, come un #gerarca: con i bambini che gli pisciano sui piedi. Il caos ha generato flotte di inadempienti e scellerati personaggi che non hanno alcun motivo per giustificare la loro esistenza. Se non facendo casino sui social e per le strade.
Ma, il peggio, ci aspetta dietro la porta.
Sta arrivando la tempesta; e non la fermerà nessuno.
G.R.