venerdì 1 giugno 2018

THE POST


- La vita vera se n'è andata affanculo tanto tempo fa.
Ricordo, a stento, anche quei momenti tragici che determinarono un cambiamento irreversibile. Gli amici, volati sui Campi Elisi, sorrideranno.
E' nel destino, cinico e baro, di molti di noi che, a un certo punto, devi prendere una strada che solo tu conosci. In tutti questi anni, di immensa solitudine, tinteggiata a sprazzi dalla presenza di presunti amici, ho avuto modo di apprezzare le piccole cose. Quelle che, quando sei in auge, manco le vedi. 
I Nuovi Barbari, quelli che sono tornati a vedere le cose del mondo, con la filosofia del Medioevo, imperano ovunque. Non lasciando nemmeno spazio a ogni misero sentimento. Siamo in tanti e, spesso, del tutto inutili su questa Terra.
 E quante cose dovremmo dirci che non ci diremo mai...
Il nuovo Governo, voluto a tutti i costi dallo #Spread, non ha ancora giurato e già, in rete, si affollano i commenti degli #orfani dei Partiti. Non si giudica per quello che faranno o meno, ma solo per il pregiudizio e gli interessi dei tanti #orticelli da salvare. Abituati, da sempre, alle raccomandazioni, ai soprusi, allo svilimento del #merito, tanta gente si ritrova senza punti di riferimento.
E' il cambiamento #bellezza; da oggi ti devi dare da fare, ti devi #corciare le maniche, se vuoi realizzare i tuoi sogni. Queste sono le premesse. Poi, quello che accadrà veramente, nessuno lo può immaginare.
Le #masse imbufalite, i creduloni, i lazzaroni, gli imbecilli, ci saranno sempre.
Comunque.
G.R.
Ci si avvia, stancamente, quasi senza speranza, verso un cambiamento promesso da tanto tempo e lungi dal divenire.
Non siamo pronti, a ogni livello, a rinunciare a qualche privilegio per stare bene insieme. Gesù lo disse con assoluta conoscenza dell'indole umana: i Sette Peccati Capitali. Ecco, senza andare a scomodare filosofi di ogni era, qual'è la fonte del nostro malessere.
 Gli Europei di oggi sono gli Ipocriti & Farisei di ieri. 
Qualcuno ha scritto che solo se cade un #meteorite possiamo sperare che qualcosa possa cambiare. Io non penso nemmeno questo. Se resterà anche un solo uomo, si ricomincerà con la solita farsa.
Abbiamo distrutto ogni cosa; mare, monti, acque, oceani, foreste, animali, popoli interi. Chi doveva intervenire è rimasto a guardare.
Forse si è voltato dall'altra parte. Un Dio impietoso che assiste inerte a quanto accade su questo scellerato Pianeta.
L'Europa dei colletti bianchi.
 Una organizzazione nata con ideali supremi che, lungo uil cammino, ha mostrato la sua vera identità.
Una accozzaglia di gente tesa solo ad accumulare denaro, proventi, benefit, pensioni d'oro, stipendi da sceicchi. Un'Osteria di ubriaconi sempre pronti a sindacare l'operato dei #liberi pensatori.
Quale futuro ci possa attendere nessuno lo riesce manco a immaginare.
G.R.