domenica 10 giugno 2018

LASCIATE OGNI SPERANZA VOI CHE ENTRATE.

LASCIATE OGNI SPERANZA VOI CHE ENTRATE.
- Dovrebbero pubblicare, all'ingresso di ogni Ufficio Pubblico, questo avviso.
Quì finiscono tutti i vostri diritti, sogni, progetti e quanto altro.
Siamo pagati ( noi burocrati ) da Voi stessi, per rendervi la vita una vera schifezza. Siamo cittadini come Voi ma ignobili, paraculi, ignavi e lazzaroni.
Sin dai tempi dell'ultimo Imperatore di Roma - Giulio Valerio Maggioriano - che li voleva cacciare a calci in culo - resistono a tutti i governi, le dittature, le guerre, le rivoluzioni, le calamità. L'erba cattiva non muore mai.
Un buco nero - la burocrazia - dove finiscono tutte le sozzure che l'uomo si è inventato per tediare gli altri e renderti la vita un vero inferno dantesco. Neanche l'era dei Computer, della Rete, ha spazzato via questa gente che si diverte, in ogni modo possibile, a farti maledire il giorno che sei venuto al mondo. Nessun governo potrà mai migliorare la qualità delle nostre vite se non si riforma del tutto questo settore vitale.
G.R.