venerdì 1 giugno 2018

E quante cose dovremmo dirci che non ci diremo mai...

E quante cose dovremmo dirci che non ci diremo mai...
Il nuovo Governo, voluto a tutti i costi dallo #Spread, non ha ancora giurato e già, in rete, si affollano i commenti degli #orfani dei Partiti. Non si giudica per quello che faranno o meno, ma solo per il pregiudizio e gli interessi dei tanti #orticelli da salvare. Abituati, da sempre, alle raccomandazioni, ai soprusi, allo svilimento del #merito, tanta gente si ritrova senza punti di riferimento.
E' il cambiamento #bellezza; da oggi ti devi dare da fare, ti devi #corciare le maniche, se vuoi realizzare i tuoi sogni. Queste sono le premesse. Poi, quello che accadrà veramente, nessuno lo può immaginare.
Le #masse imbufalite, i creduloni, i lazzaroni, gli imbecilli, ci saranno sempre.
Comunque.
G.R.