lunedì 16 aprile 2018

A TE...


"Io, da sempre, non temo la morte ma l'addio, quel momento dove non puoi decidere e devi lasciare gli occhi che ami, i cuori che senti tuoi. È un passaggio dicono... non so se speralo ma i mille colori che mi circondano, la profondità del cielo, e i sogni, so che mi mancheranno come l'aria che respiro. Vorrei lasciare un po' di me affinché la solitudine non vi possa mai toccare".
G.R.