giovedì 1 marzo 2018

Ma di quale pace parliamo...


Ma, di quale pace parliamo...
Nuovi "droni subacquei", che "possono essere armati con proiettili nucleari e non", sono stati presentati oggi dal presidente russo con un videodurante il suo discorso alle Camere riunite.   
"In Russia - ha dichiarato Putin - sono stati creati degli apparecchi autonomi che sono capaci di spostarsi negli abissi a distanza intercontinentale. Sono cose da fantascienza. Possiedono - ha proseguito il capo di Stato russo - un'alta manovrabilità e bassa rumorosità e possono essere armati con proiettili nucleari e non". Putin ha quindi aggiunto che "nel dicembre del 2017 è stato completato il ciclo pluriennale dei test del sistema di propulsione nucleare per questo drone" e che "la sua velocità supera di diverse volte quella dei sommergibili, dei siluri e di tutti i tipi di nave".