venerdì 12 gennaio 2018

Sicurezza in Rete= Zero

Sicurezza in Rete= Zero.
Internet doveva essere la panacea di tutti i mali della maledetta #burocrazia.
Invece, per responsabilità oggettiva dei governi, che hanno permesso di tutto, è diventata una cloaca a cielo aperto. Il #cesso dell'Umanità.
Le Reti pubbliche, e private, nel silenzio più assordante dei Media asserviti, sono a disposizione di tutti i #predoni del Pianeta. Quasi tutto quello che avviene in Rete è monitorato da migliaia di Organizzazioni Criminali che rubano dati, foto, clonano Carte di Credito e si insinuano nella nostra privacy.
Contando sulla demenza generalizzata di tanti sciocchi creduloni. Non vi è alcuna difesa a tutto questo perché, il tutto, è stato progettato con fini occulti.
Programmi pieni di Bug, difetti, che costringono noi Utenti al continuo e inutile aggiornamento. Quelli che producono i Virus sono gli stessi che ti vogliono vendere l'antivirus. Un gioco al massacro.
Lo scopo è assolutamente criminale: non dare alcuna certezza, sicurezza agli Utenti, provoca un giro miliardario di truffe e di soldi. Che vanno a finire, direttamente, sui conti di chi ti ha venduto il PC o il Programma.
Nessuno opera per il tanto vituperato Bene Comune.
Il bene, non rende niente.
G.R.