sabato 15 dicembre 2018

#WEBETI ( ebeti del web )


#WEBETI ( ebeti del web.)
Esiste una nuova etnia che, in Rete, si connettono solo per creare problemi. Come se, la loro stessa esistenza, non fosse di già un problema irrisolvibile. Solo in Italia siamo capaci di trasformare i #siti in eterni e inutili #Commentifici. Niente Class Action, Niente Gilet Gialli, niente di niente: solo parole sparate a cazzo di cane e senza senso alcuno.
MA CHE TE LO DICO A FARE?

venerdì 14 dicembre 2018

#Waterloo News

#Waterloo News.
- Il premier Conte afferma che " è stata tamponata " una emergenza sociale.
Ma, vedere tutte quelle facce di bronzo, 24 ore su 24 in tv,  e sui media, ti lascia, in bocca, un sapore di #scaurato.
"NON SONO VENUTO AL MONDO PER MENDICARE LA GENEROSITA' DEI TRINARICIUTI ".



giovedì 13 dicembre 2018

Verso l'infinito


- Mille canali televisivi che ti sommergono di merda 24 ore su 24.
Una rete #ciofeca di cui non ti puoi fidare assolutamente.
Dopo il lavoro, gli impegni, se vuoi sentirti ancora vivo, non ti resta altro da fare che montare sulla tua moto e andare dove ti porta l'infinito.
Questi #perenni - #parassiti che sparlano di tutto 24 ore su 24 senza aver fatto mai nulla. Con la gente che li ascolta e li segue pure. Con la plebaglia incardinata su una sola direzione: sembrare e avere.
Di quale civiltà parliamo?
====================

LE CHIACCHIERE STANNO A ZERO

40 motociclisti, oltre 3.700 km attraverso il maestoso Sudafrica. Una sfida da vivere in sella alla leggendaria CRF1000L Africa Twin in compagnia di riders appassionati come te. Partecipa anche tu ad Honda Adventure Roads 2019. Scopri di più su >http://spr.ly/6184E1Vqg #Honda #CRF1000L#AfricaTwin #HAR

E A CULO TUTTO IL RESTO


E A CULO TUTTO IL RESTO

VIVO CIRCONDATO DA PECORE ALLO STAZZO...




Cittadini? no, Clientes.

Cittadini? no, Clientes.
Le adunate oceaniche dei politicanti, organizzate dai #Capi Bastone dei partiti, hanno una lunga storia. Chi partecipa, e perché, a queste adunate?
Sono così chiamate in Roma le persone che, pur godendo dello status libertatis, e non essendo perciò confondibili con gli schiavi, si trovano in rapporto di dipendenza da un patronus che assicura loro la sua protezione.
Praticamente, nel terzo millennio, sono dei tifosi organizzati. E, come tali, godono di favori clientelari. Uno scambio:- io ti voto se mi dai qualcosa in cambio. Pertanto, il Nuovo Governo, avendo promesso pensioni e reddito di cittadinanza a "cani & porci " ha una marea di Clientes che attendono, fiduciosi, il bottino.
Il Bene Comune? e chissenefrega?
I nostri figli e nipoti sono condannati a una vita da schiavi.
Lasceremo loro solo debiti da pagare e verranno a #cagare sulle nostre tombe.
G.R.


mercoledì 12 dicembre 2018

L'età dello smarrimento.

L'età dello smarrimento.
- L'Occidente attraversa una situazione simile alla crisi seguita alle guerre mondiali, quando eventi traumatici hanno rimesso in discussione lo status quo.
Coloro che si sono rifugiati (élite) in una società parallela, e che si sono rinchiusi in enclave di privilegi assurdi, devono fare i conti con una realtà che li condanna, senza appello, alla resa senza condizioni.
La rivolta dei poveri, degli #invisibili, come risposta al fallimentare globalismo.
G.R.


La canaglia

La #canaglia.
- Sono nato in una casupola che, al confronto, la Grotta del Bambinello sembra un Hotel Hilton. Eppure, seppure nato poverissimo, non ho mai pensato di rubare al prossimo. Nemmeno di occupare una casa popolare. I miei genitori, gente semplice, eredi di #Fontamara, si ingegnavano a fare tutti i tipi di lavoro per dare a me, e a mio fratello, un tozzo di pane. Mio padre, emigrante, l'ho rivisto dopo 12 anni. Quando, dopo gli anni del boom economico, trovò un lavoro da panettiere nel suo Paese. Di anno in anno, risparmiando, la mia famiglia finanziò i miei studi. Il sogno di una casa, un lavoro, un minimo benessere senza mai chiedere nulla allo Stato. La mia famiglia non ha mai avuto un solo centesimo dallo Stato: ha sempre e solo dato.
- Vedo che, invece, tutti vogliono qualcosa: una pensione, un reddito, un vitalizio, una poltrona. Resto basito da tante inutili discussioni che tengono banco nelle televisioni. Quando mio padre si ammalò, presso l'Ospedale Mazzini di Teramo, ci negarono anche l'accesso. Non eravamo raccomandati e, quindi, dovemmo curare mio padre in casa. Cercando, disperatamente, le medicine per la terapia del dolore. Un giorno dovetti puntare un coltello alla gola di un farmacista che mi negava la medicina. Mentre mio padre era straziato dai dolori. Quando denunciai il tutto alla Procura della Repubblica di Teramo, archiviarono la denuncia perché tutti avevano una scusa. Cane non mangia cane. Massone non mangia Massone. La Canaglia infame ha sempre imperato.
Grazie al mio lavoro, ai miei sacrifici, non ho mai avuto bisogno di uno Stato ladro e buffone. Nemmeno ci penso di rivolgermi ad uno Stato infame.
Oggi, a mio figlio diciottenne, è arrivata una multa della ASL si Pescara. Quando aveva 15 anni, dicono, il suo Tesserino Sanitario non poteva essere esente. Pertanto, come augurio di essere maggiorenne, gli hanno inviato una Raccomandata A. R. con verbale e multa. Come dovrebbe fare un 18 enne liceale a pagare la multa? con quali soldi? - Rivedendo la sua posizione ho visto che non è mai andato dal dottore, mai è stato ricoverato e mai è stato ospite di codesta ASL di Pescara.
Lo Stato gli ha dato, come a suo nonno, il benvenuto in questo marciume di città dove la Canaglia Massonica occupa tutti gli scranni.
In Francia, per molto meno, i gilet gialli hanno messo a ferro e fuoco Parigi.
Da noi, in questa misera Italia, è impensabile.
Tutti corrono a raccomandarsi; rendersi clientes a vita di questi sciagurati gestori di un Potere immondo.
Voi chiamateli come volete.
Per me è solo Plebe Canaglia.
G.R.


martedì 11 dicembre 2018

Verso la fine della dittatura delle élite

 Verso la fine della dittatura delle élite.
Signor Presidente, famiglie capitalistiche e oligarchiche ed élite romantiche, rivoluzionarie e marxiste hanno impoverito l'Italia.
Dalla Francia, come sempre, arriva il segnale che la dittatura dei CEO - delle infami élite che hanno devastato il Continente - si avvia alla fine.
Dietro tutto questo ci sono dei responsabili di tanta infamia e delle infinite disuguaglianze sociali: e sono i Massoni. In combutta con le alte sfere della Chiesa e con le Mafie.



lunedì 10 dicembre 2018

#Interrogatore appassionato della coscienza.

#Interrogatore appassionato della coscienza.
- Cosa sei tornato a fare? mi disse Ernesto che, come me, si aggirava tra gli uffici del Commissariato di Atri. - Risposi con un sorriso. Difatti non c'era alcun motivo che mi richiamasse in quei luoghi dove, i miei nonni, e i miei genitori, avevano tanto sofferto. La chiamo la " sindrome del migrante ":- cioè la voglia di tornare alla sue origini dopo tanti anni vissuti in giro per il mondo.
Eravamo quasi tutti figli della terra; anche se molti rinnegavano il loro passato. Tranne qualcuno con cui strinsi un'amicizia profonda. Don Remo era tra questi personaggi che, memore del presente, fosco e ottuso, non rinnegava mai da dove eravamo venuti. E me lo ricordava spesso; magari con una battuta. Chi era emigrato negli Usa per sempre; tanti erano tornati dalla Svizzera, dal Belgio, dalla Germania. Alcuni non avevano mai fatto ritorno in quella piazza dove, da bambini, ci eravamo accapigliati. Magari per quelle cinque lire d'alluminio.
Le #donnette, che frequentavano ancora la vecchia chiesa, passavano rasente i muri; sempre più incurvate dalla vecchiaia e dalle nuove povertà. Il luogo delle chiacchiere, e dei pettegolezzi, era emigrato su Facebook dove, con fare disinvolto, vecchie e nuove #comari si dilettavano allegramente. Magari dimenticando, come sempre, che in altri luoghi, in altri posti, non avrebbero mai avuto una possibilità. Brutte fuori e peggio dentro. Allevate con quella filosofia dell'opportunismo, del possesso, che faceva delle loro vite un calvario. Un misto di bigottismo clericale e un cinismo sconfinato. I discendenti dei #peones che, con tanti sacrifici erano riusciti a elevarsi a nuovi borghesi, amavano mostrare la loro posizione guidando potenti auto comprate a rate. Era il simbolo della nuova condizione economica. La carta d'identità di una generazione perduta.  A loro insaputa, come sempre, s'inventavano storie di conquiste mai certificate. Era il passatempo dei "vecchi " che, in perenne agguato, facevano finta di passare il tempo chiacchierando tra di loro. 
- Tra le mie passioni, oltre la musica, lo sport, la lettura, c'era la mia moto.
Era stata una conquista: una scelta di vita dopo i tanti errori commessi per sembrare uno di loro. Diventò, mio malgrado, una moda.
"Il mondo è un'arena dove gli uomini si combattono " .
L'avevo dimenticato.
Il dolore profondo, per l'impossibilità di soddisfacimento dei propri desideri, ha sempre offerto la scusa per uno dei sentimenti più odiosi: l'invidia.
In una società malata e corrotta, l'invidia si respira con l'aria.
Mi ero portato dietro, oltre agli infiniti CD musicali, anche il film " Into the wild ".
Lo proiettammo, una sera, nel Pub di Antonio, nel silenzio più assoluto.
Mi aspettavo delle domande, una richiesta di spiegazione. Nulla.
Capii, con estrema amarezza, proprio in quel momento, che ero tornato nella Terra di nessuno. La gente viveva come ai tempi di mio nonno. Non dedicavano nemmeno un istante alla coscienza. Vivevano come animali. Con l'idea fissa del mangiare, bere, dormire e scopare. In tanti anni, e nelle circostanze più strane, non ho mai sentito la frase " abbiamo fatto l'amore ". Tutti, almeno in apparenza, fottevano, scopavano e si inculavano. Quelle facce di #donnette dicevano altro. Ma non lo dissi mai a nessuno, Non volevo attirarmi l'ira delle cagnette a cui avevo sottratto l'osso. 
I giorni passavano con desolante continuità tra una chiacchiera e l'altra.
I fatti, seppur pochi, si limitavano alle invettive contro i ladri, i migrantes albanesi, gli zingari e le puttane. Da sempre, gli uomini del Villaggio, partivano con destinazioni esotiche una volta l'anno. Lo #sfogatoio di chi, per non potersi sottrarre a tanto squallore quotidiano, trovava in quel viaggio l'unico scopo della propria miserabile esistenza.
- Le #comari, invece, si erano attrezzate con gli ultimi prodotti che la tecnologia offriva loro per evadere. Leggere i loro post era la cosa più desolante che un uomo possa fare. Contro se stesso. 
Ricordo la " la gara all'albero di Natale più bello ". 
Speravo che a nessuno venisse in mente di leggere quei post; mi vergognavo io a nome di tutto il Villaggio. A questo si aggiungeva l'esaltazione dei propri figli e nipoti. Quasi tutti regolarmente in bocca ai #vecchi appostati sulla piazza.
A questi personaggi non sfuggiva nulla: sapevano sempre tutto di tutti. Anche nei minimi particolari. Avevano censito quelli che " annusavano la neve " che, ogni fine settimana, si davano appuntamento per le loro scorribande.
- Una mattina, mi arrivò una voce: - qualcuno dovrebbe dire a Peppe di non scrivere niente: Nessuna verità.
Presi il consiglio alla lettera: chiusi il Blog con 7 milioni di visite e rinunciai, per sempre, a ogni velleità di cronista di provincia.
L'ipocrisia, in quel villaggio, era diventata una forma di poesia.
Una società così materialista, consumistica e borghese, non ammette nemmeno l'esistenza di una coscienza. E di conseguenza della poesia di vivere.
La società capitalista ti porta sempre a desiderare quello che non possiedi.
Nei piccoli paesi di provincia è legge. Ma non solo. Anche le grandi città della costa, con le nuove povertà, riscoprono che il progresso effimero può essere interrotto dal più piccolo gesto di un presunto magnate del petrolio. E ritornano i sentimenti più odiosi di Pane & Vino di Ignazio Silone.
Sembra che #Fontamara sia la condizione attuale, e non passata, dei #cafoni motorizzati del terzo millennio.
- Tu sei un #interrogatore appassionato della coscienza?
 Sei out.
G.R.



sabato 8 dicembre 2018

#Addio alla Rete.

#Addio alla Rete.
- Siamo stati tra i primi, in Italia, a credere nelle nuove tecnologie. Ma, dopo oltre 25 anni trascorsi in prima linea, la nostra fiducia, nei confronti di questo mezzo interplanetario, è uguale o pari a Zero.
Se basta un #clik errato per far perdere a #Google 10 milioni di dollari, pensate cosa può accadere a noi semplici utenti. La stessa #Google è stata costretta a dismettere da Google Play Store oltre 22 applicazioni che erano solo degli spyware. Cioè, fingendosi #torce, prelevavano tutti i dati dei clienti e li usavano per i loro scopi criminali. Tutti i #Software sul mercato hanno una componente maligna che nemmeno gli Antivirus rilevano.
 Perché esiste una nefanda complicità tra i criminali della Rete e le Case produttrici che si sono arricchite in modo del tutto anomalo sfruttando la demenza generalizzata; e da loro indotta.
Dai furti di #identità ( i più odiosi ) ai furti veri e propri sui canali finanziari. Per questi motivi, vanificando i nostri 25 anni di esperienza, non vedendo niente di buono per questo oscuro futuro, che i politicanti vogliono canalizzare in fibra, diciamo addio alla Rete e a Voi tutti.
Torniamo ai #pizzini.
Alle telefonate - ascoltabili da tutti - sui Motorola Z3.
Sappiamo bene che nessuno di Voi rinuncerà mai al Suo dispositivo. 
Ne siete diventati schiavi e ossessionati. 
Vivete di notifiche e di clik. Ma è come vivere da schiavi sodomizzati. Non siete padroni di niente. Neanche più della vostra intimità. Zero. La #paraculata di essere anonimi è una presa per i fondelli: parlano gli IP per voi tutti. Abbiamo, in questi 25 anni, verificato anche quello che accade nel Web sommerso. Il Deep Web. Che è l'Inferno sulla Terra. Se volete conoscere davvero come è ridotta la razza umana, fateci un salto.
" L'arrestato Gesù disse a Ponzio Pilato : - Qualsiasi Potere rappresenta una violenza sugli uomini, e arriverà il giorno in cui non esisterà più né il Potere dei Cesari, né qualsiasi altra forma di Potere. L'uomo entrerà nel regno della Verità e della Giustizia, dove non sarà più necessario alcun Potere ".
Attendiamo che questa Promessa venga mantenuta.
G.R.


A muso duro-Tutti gli artisti (tributo a Pierangelo Bertoli)


E' ARRIVATA L'ORA DI RIAPRIRE I MANICOMI.
#CORINALDO : SFERA E BASTA....VERGOGNA
DELL'UMANITA'. 6 MORTI e 120 FERITI PER ASCOLTARE
UN DEMENTE.

venerdì 7 dicembre 2018

Pierangelo Bertoli. Natale. E' nato si dice ...

Pierangelo Bertoli Biglietto Di Auguri (versione integrale)


Jeshua Ha - Nozri.
- Chi ha inventato il Natale? è vero che sono stati #quelli che trattarono il #Messia come un pericoloso delinquente?
Cosa disse Jeshua, di tanto orribile, da essere considerato una minaccia?
- " Qualsiasi potere rappresenta una violenza sugli uomini; e arriverà il giorno in cui non esisterà più né il potere dei Cesari , né qualsiasi altra forma di potere ".
I Sacerdoti del Tempio ( potere spirituale ) e Ponzio Pilato ( potere temporale ) non potevano certo graziare un uomo così #pericoloso.
Preferirono liberare il Ladrone Bar - Raban.
- Poteri inventati dagli uomini per sopraffare e tenere schiavi altri esseri umani.
Sono 2.018 anni che festeggiamo il Natale; in attesa del Suo ritorno.
E della Sua promessa: spazzare via qualsiasi potere.
G.R.

giovedì 6 dicembre 2018

DECLINO DELL'UMANITA'

Questo mondo pieno di #pazzi.
-#Folliapura: Boca J - River Plate si giocherà a Madrid. I tifosi delle due squadre argentine hanno dimostrato - al mondo intero - che la follia è planetaria.
- #PICUZZI: l'uccello che non vede, non sente e non parla. Fanno i #picuzzi quelli che si sono intascati oltre 100 miliardi di lire dei cittadini e li hanno spesi a Sodoma & Gomorra. La gente li applaude e li vota in massa.
- Tempo da #Ladrones: tutte le serie televisive osannano criminali efferati e violenze di ogni genere. Poi, pretendiamo sicurezza nelle nostre scialbe vite.
- Si nominano personaggi da #fumetti come Vice ministri e pretendiamo Giustizia & Libertà? Se non ci fosse da piangere sarebbe da ridere. #Crimi dixit.
- Michail Bulgakov : Il Maestro e Margherita. Uno dei libri più belli al mondo è completamente sconosciuto nel nostro Paese. Nessun insegnante di italiano sa chi sia #Bulgakov.
--------
Ci sono momenti che le parole non servono...
E allora ci vuole il silenzio...
E ci vuole chi sappia ascoltarlo...


mercoledì 5 dicembre 2018

#ALERT


- #ALERT : #POLITICANTES.
Quando si avvicinano le elezioni ( regionali prima e europei dopo ) ecco scatenarsi una marea di arrivisti dall'eloquio forbito. Promesse e giuramenti si sprecano. Sembra che, in questo periodo, tutti si ricordino del popolo.
La politica è diventata un #mestiere; un approdo al lavoro. Una scorciatoia facile per passare da disoccupati a ministri del popolo.
Il sogno italiano di " non fare una beata ceppa " per tutta la vita
Come una vincita al #Superenalotto.
- Le rivoluzioni, quando necessarie, si fanno sul serio.
Quella in atto è una vera e propria #ciofeca.
Tiremm' Innanz'
G.R.

HOG INVERNO 2018


Dal  al 
Bologna, BO, Italia

Tipo evento: motoraduno
Organizzatore: NWR 2018 The Challenge
Sito http://www.nationalwinterrally.it
Email. info@nationalwinterrally.it
Tel. Federico Sanmarchi (Activity) 388 8563800 - Enrico Rondoni (Director) 348 6602230
Evento dedicato Harley-Davidson
↓ Bikershotel: dove dormire
↓ Mappa

Richiedi credenziali gestione evento
NESSUNO SPETTATORE, TUTTI PROTAGONISTI.
... vi aspettiamo a Bologna !!!

martedì 4 dicembre 2018

Chi è senza peccato scagli il primo Post

Chi è senza #peccato scagli il primo #Post.
- Non sono i migliori anni delle nostre vite; anzi, possiamo dire senz'altro che sono i peggiori. Difatti ci comunicano che abbiamo solo altri 20' anni per salvare il nostro Pianeta. Dopo sarà la fine. Dall'inizio del Terzo millennio qualcosa è cambiato nel nostro modo di vivere. Le nuove tecnologie hanno stravolto le nostre abitudini. La globalizzazione ha fatto il resto. Poeti, santi e navigatori sono solo un ricordo lontanissimo. Oggi, oltre la #canaglia, impera la #carogna.
Di #carognate si vive e si muore.
Nessuno si senta escluso.
G.R.


lunedì 3 dicembre 2018

ANCHE IL NATALE E' UNA FAXE NEWS?

ANCHE IL NATALE E' UNA FAXE NEWS?
- Sembra proprio di si; anni di tradizioni e consumismo hanno modificato i testi sacri, inventando la stella cometa, gli animali nella grotta
 ( in realtà era una casa ) e l'albero con i regali.
Nel Vangelo non esiste traccia della Stella Cometa; la coda fu aggiunta oltre 1.200 anni dopo da Giotto. Anche il bue e l'asinello sono due " imbucati ".
Il Messia - secondo il profeta Abacuc - tradotto male dal greco - si doveva manifestare tra due epoche. E non tra due animali. I Re magi furono una invenzione di Federico Barbarossa. Come l'Albero di Natale che fu imposto dalla regina Margherita di Savoia nell'ottocento.
Il Natale esiste solo come " festa della speranza ".
E, la speranza, è trasversale a culture e religioni.
A proposito: quando nacque Gesù - 25 dicembre di 2018 anni fa - Erode
era già morto e sepolto.
- Falso Natale: Bufale, storie e leggende della festa più importante dell'anno.
( Enrico Buonanno - UTET editore )


L'amicizia ai tempi di Facebook

L'amicizia ai tempi di Facebook.
- Il medico non mi era piaciuto nemmeno un pò. Era la quintessenza di ciò che mi disgustava di questa #città in pieno degrado: professionisti collegati da rapporti tanto solidi quanto ambigui, lobby sovrapposte, circoli, club e appartenenze ( massoniche ) che escludevano i meriti concentrando soldi e potere in poche, astute mani. Catene difficili da spezzare, e barriere difficilissime da penetrare. Negli anni mi ero spesso scontrato con quel muro, che mi aveva costretto a fermarmi e orientare altrove le mie esigenze.
G.R.


domenica 2 dicembre 2018

gigi proietti la signora delle camelie

Romanzo criminale, pranzo con zio carlo

Mine Vaganti 2010 iTALiAN DVDRip XviD IDN CREW 1)

ITAL10 Mine Vaganti Scene 3

HOLA ENNIO


Ciao Ennio grande attore e compagno di lavoro»Ennio Fantastichini nei panni di Giovanni Falcone, Giorgio Tirabassi in quelli di Paolo Borsellino. La fiction "Paolo Borsellino" li ha visti recitare uno al fianco dell'altro nei ruoli dei due magistrati che lottarono, perdendo la vita, contro la mafia. Il ricordo su Instagram dell'attore romano è di poche parole, quelle di chi ha vissuto fianco a fianco un'esperienza lavorativa che raccontava un pezzo di storia d'Italia. 

Era mio padre


- Era mio padre...
- Ovunque vado mi parlano di lui; una persona speciale che ha cercato, in ogni modo possibile, di aiutare tutti. Vanamente.
Ci sono persone che ti possono cambiare la vita: per sempre. E, così ho scoperto, dopo tanti anni, che dietro a quella sua corazza, c'era un cuore appassito da una infinità di amarezze.
L'incontro con #qualcuno che prima ti toglie la dignità, poi ti priva del carattere e, infine, della voglia di vivere. Quando mi raccontano di Lui, della sua radio, di quanto e, inutilmente, fosse un galantuomo, stento a ritrovarlo oggi dietro quegli occhi sempre e perennemente tristi.
Le amarezze, molto più degli anni che passano, ti fanno appassire.
Era mio padre un galantuomo; un lavoratore onesto e giusto.
Sotterrato sotto una montagna di indifferenza.
Harley David Ricciutelli

sabato 1 dicembre 2018

IL CIELO SOPRA PESCARA

IL CIELO SOPRA PESCARA.
Non siamo a Berlino, ma a Pescara. 
Una città in preda al #degrado più assoluto.
E, mentre i tanti Ponzio Pilato continuano a lavarsene le mani, le amarezze devastano le nostre miserabili esistenze.
G.R.


Ma tu ci credi tu?


Beati i poveri di spirito...di Essi sarà il Regno dei cieli.
Se vivi informato vivi malissimo e la vita, con il tempo, ti sembra
un Purgatorio in terra. Una vera ciofeca. Questo Paese è infestato da
immondi parolai buoni a nulla. 
Vivere nell'ignoranza è una prerogativa degli aspiranti al Paradiso.
G.R.

venerdì 30 novembre 2018

I delinquenti di oggi saranno i dirigenti di domani.

I #delinquenti di oggi saranno i #dirigenti di domani.
- Recitava così una canzone del grande Roberto Vecchioni. Quasi una profezia. Ma nessuno si senta escluso da questa immensa responsabilità. Abbiamo eletto, come sempre, i Barabba a governarci. Non potevamo che fare la fine che abbiamo fatto. Si sono rubati tutto: passato e futuro, lasciando solo una marea di debiti da pagare e un Paese distrutto nelle infrastrutture. Appalti fasulli, materiali scadenti, controlli on demand, una Giustizia da quarto mondo e una classe dirigente inetta, corrotta e criminale. Leggi promulgate solo per salvarsi da enormi responsabilità. Quei pochi, come noi, che avevamo denunciato questo sfascio programmato, sono stati derisi e messi all'indice.
Le complicità sono tante: dalla Giustizia, oramai del tutto screditata, alla Chiesa cattolica che ha profittato di questo degrado per fare affari.
I partiti, proprio perché " di parte ", fanno solo i propri interessi.
Questo Paese non ha nessun futuro.
E, la vita, giorno per giorno, diventa una vera schifezza.
G.R.


giovedì 29 novembre 2018

IL GRANDE FRATELLO CINESE

#1,5 miliardi di cinesi controllati 24 h su 24 da 400 milioni di telecamere e da una Rete #censurata da 100.000 militari super preparati. Al Potere non sfugge assolutamente nulla. Questo è il futuro che ci aspetta. In America, e altrove, stanno già facendo le prove tecniche. La chiamano Intelligenza Artificiale. Noi, modestamente, la chiamiamo Grande Fratello ( George Orwell ).
#Intanto, godiamoci questa #solitudine.




martedì 27 novembre 2018

ESILIATI IN MADAGASCAR

ESILIATI IN MADAGASCAR
- Nessuno ricorda, o vuole ricordare che, dopo l'invasione dei #massoni, del Regno delle Due Sicilie, il Savoiardo Re d'Italia voleva esiliare tutti gli abitanti del sud Italia in Madagascar. Dopo aver inviato agenti esploratori in tutti gli angoli del mondo. Si volevano liberare dalla #feccia. Gli italiani veri si esiliarono da soli partendo, in massa, verso il Sud America e gli USA.
#25 milioni di italiani costretti, per un tozzo di pane, a dire addio alla loro Terra.
Prima dei Savoiardi nessuno aveva mai pensato di emigrare. Anzi, il contrario.
La Sicilia era piena di inglesi; come la stessa Napoli.
G.R.
Il Madagascar è un’enorme isola al largo della costa meridionale dell’Africa. È l'habitat naturale di migliaia di specie animali, come i lemuri, che non si trovano in nessun altro luogo al mondo, ed è caratterizzato dalla presenza di foreste pluviali, spiagge e barriere coralline. Nei pressi della vivace capitale, Antananarivo, si trova il sito archeologico di Ambohimanga, un complesso di palazzi reali e sepolture che sorge sulla cima di alcune colline, oltre al Viale dei baobab, una strada sterrata fiancheggiata da alberi secolari.
Popolazione25,57 milioni (2017) Banca Mondiale

lunedì 26 novembre 2018

#CAOS

#CAOS.
- Avevano profetizzato che, con il crollo delle ideologie, dei muri, dei confini, il mondo sarebbe diventato una " gabbia di belve " dove, ogni valore, sarebbe stato azzerato dall'economia. Un mostro che gestisce le vite di tutti noi.
E' andata ancora peggio. Se un presunto #investitore, in qualsiasi angolo del Pianeta, effettua un investimento speculativo ( George Soros ) ne risentono i 7,5 miliardi di abitanti della Terra. In Abruzzo, gli amerikani, stanno chiudendo fabbriche storiche che producono utili, per spostarle in Slovacchia e aumentare i loro schifosissimi guadagni. Quante fabbriche sono state #Dislocate per questo motivo? No, non è l'Europa massona e infame a tenerci per le palle.
Ma una economia malata e criminale.
G.R.
La stessa economia che Vi costringe a comprare cose inutili per poi buttarle via.
Per questa gente ( Banche ecc. ) noi siamo solo schiavi.
PECORE DA TOSARE.
G.R.


giovedì 22 novembre 2018

L'Europa non esiste più

#Lasciate che i #criminali #venghino a me...
- La Chiesa, Papa Francesco e tutta la Sinistra radical chic italiana, malata di un buonismo da operetta, hanno aperto le porte a tutti i criminali della Terra che, passandosi la voce, hanno invaso il nostro Bel Paese. Dietro questo finto buonismo ci sono i soldi. Come sempre. Dalle #navi delle ONG che scaricano #monnezza radioattiva nei nostri porti, alle Cooperative che si sono arricchite alle spalle dei soliti #fessacchiotti. La sinistra paga questo atteggiamento con la migrazione degli elettori verso Salvini & C. - I cittadini sono stanchi di essere vessati, derubati, violentati da una marea di persone senza arte ne parte che non hanno altra scelta che delinquere. Le #periferie delle nostre città sono peggio del Far West. Viverci è una #condanna e una #scommessa.
Il degrado regna sovrano come lo squallore infinito. Con le nuove generazioni intossicate da ogni tipo di merda chimica.
I #politicanti, rei di questo immenso disastro sociale, invece di essere processati e giustiziati per Alto Tradimento, nei confronti della Patria, ricevono pensioni d'oro e vitalizi a gogò. Mentre milioni di cittadini onesti e probi vivono nel Terrore e nella paura.
L'Europa non esiste più. 
Era solo una Cupola di dignitari che si sono preoccupati solo di arricchirsi.
 Quasi tutti Massoni & Infami.
G.R.


mercoledì 21 novembre 2018

L'Italia dei #parassiti.

L'Italia dei #parassiti.
- Dopo la denuncia della #Gabanelli, in merito alla RAI, bisogna aggiungere quel partito trasversale degli affari che si è ricomposto - intorno alla #LEGA - con il SI TAV. Non sono imprenditori: quella è gente seria. Sono i famigerati prenditori, quei #questuanti straccioni che non hanno mai avuto un'idea nè rischiato un euro in vita loro. Sono sempre li, sotto i palazzi della politica a chiedere #elemosine sotto forma di appalti, sussidi, provvidenze, grandi opere, Tav, inceneritori, discariche, cliniche convenzionate, giornaletti assistiti, purché sia tutto a carico dello Stato tranne i guadagni. Privatizzare gli utili e socializzare le perdite: vedi Banche - Alitalia - Telecom ecc.
@
Gli italiani attivi mensilmente su Facebook sono 31 milioni. All'interno di questa popolazione la fascia di età sotto i trent'anni è quella che sta avendo la maggiore contrazione. I giovani sono migrati su piattaforme che sfruttano l'era demenziale che stiamo vivendo: #Connectd2.me - #Twich - #Snapchat - #ThisCrush - #TikTok - sono quanto di peggio l'Umanità può produrre.
 In ogni senso. L'anonimato è la regola. Come le offese e la trivialità.
Quale futuro può attendere una umanità del genere?
G.R.


martedì 20 novembre 2018

DA NON CREDERCI...

- DA NON CREDERCI...
- La Harley - Davidson, casa americana delle moto più iconiche al mondo, sulle sue prossime moto elettriche ( 2.019 ) lascerà tre accessori inutili: il serbatoio carburante, la leva della frizione e il pedale del cambio. Il propulsore elettrico prevede il cambio automatico. Inoltre, udite udite, sarà montato un apparato acustico per simulare il rombo del motore, che in realtà non emette alcun suono. Un inno all'apparenza...e non ci resta che piangere.
G.R.


Addio alle armi


Cari #conoscenti,
Vi sarete accorti che Fb - e in genere il Web - hanno perso ogni credibilità per colpa delle Faxe News ( notizie false ). Quando, tanti anni fa, dicemmo che #l'anonimato avrebbe causato questi danni, ci risero dietro. #Google prima di tutti. Alcuni Paesi hanno adottato tecnologie che permettono al cittadino di interfacciarsi con lo Stato, e le Istituzioni, in modo sicuro. Niente file, niente trucchi. Zero furbetti. L'Italia si distingue sempre - come l'America - per favorire i criminali e la canaglia. D'Altronde, chi ci ha governati, sappiamo bene chi erano. In questo stato pietoso ti passa ogni voglia di fare. Ci ha colpiti la " Sindrome del foglio bianco ". Tanto, a che serve...ecc. ecc.
Ci sentiremo poco e male. State lontani dalla Rete.
E' un covo di millantatori, di canaglie e criminali di ogni genere.
Buona giornata.

lunedì 19 novembre 2018

Europa al tramonto


#Europa al tramonto.
- Gli Stati uniti d'Europa resta un sogno; con la ripresa dei movimenti nazionalisti, e populisti, il sogno degli sfollati di Ventotene, dei padri fondatori della nostra Repubblica, è andato in fumo. Era stato bello sognare !!!
Ma, l'uomo, e le nazioni, pensano unicamente al quotidiano pane e, nel contempo, se ne fregano del benessere di tutti gli altri. Ci hanno voltato le spalle paesi che, vedi la Perfida Albione, erano stati i primi a riscuotere il premio. A seguire le nazione del Centro Europa. Dimentichi delle guerre e dei privilegi da loro ottenuti. Con la Germania, e la Francia, che hanno fatto di tutto perché tale continente rimanesse uno spezzatino di etnie. Facili da gestire. Almeno così pensavano. Il No alla Turchia è stato il passo falso che ha scatenato tutto il resto. Compreso il potere regalato a #Erdogan.
La mafia dei colletti bianchi, degli eterni impostori, sta finendo in un tripudio di liquidazioni e pensioni di platino. Che pagheranno le prossime generazioni.
Magari maledicendo noi per gli immensi debiti che lasciamo loro in eredità.
G.R.