domenica 16 luglio 2017

Io ti ricordo ancora...

Io ti ricordo ancora...
Esisteva, per noi, una preda che volevamo catturare ad ogni costo. E che c'importava ben più di qualunque ragazza: il sapere, la conoscenza, la cultura.
Anche per non finire nel girone più abietto: i pelandroni, gli appassionati di niente, quelli che battono sempre la fiacca e che si alzano dal letto a mezzogiorno. - Sapere e conoscenza hanno un suono vecchio, mentre la cultura fa arricciare il naso ad una marea di gente, mi dicevi sempre sottovoce.
Mi manchi davvero tanto Teresa carissima. Hai lasciato un vuoto immenso che stento a colmare fingendomi indaffarato.
La Tua amicizia è stato il dono più bello che ho avuto.
G.R.