mercoledì 3 maggio 2017

#Verso l'Apocalisse

#Verso l'Apocalisse.
Il mondo è soprattutto questo, una landa desolata su cui trascorrono al galoppo i quattro cavalieri dell'apocalisse. Il mondo è soprattutto dolore e noi che ci viviamo ce ne assumiamo la responsabilità completa.
Con oltre sette miliardi di #utenti la Terra è stremata e non ce la fa più a sostenere i suoi detrattori. Viviamo circondati da una immensità di auto; una distesa infinita di persone che non sanno nemmeno come e dove andare. Milioni di essi si aggirano per il mondo vivendo di luridi espedienti. Basta percorrere la Nazionale Adriatica per rendersi conto che #Kabul è un paradiso in Terra.
Che governi Renzi, il PD, il Beppe nazionale, nessuno avrà la forza, il coraggio di tirarci fuori da questa infinita devastazione. Da questo infimo degrado.
Dichiarammo guerra perché avevamo bisogno di " Spazi Vitali " e, oggi, importiamo tutta la monnezza della Terra su questo sacro Stivale.
L'unica prospettiva che abbiamo davanti è un lento, inesorabile declino. Una decadenza che, oltre che morale, è anche fisiologica.
Abbiamo avuto l'opportunità, anni addietro, di dare una svolta al corso del destino. Ma, una classe politica e dirigente, composta da veri assassini, ci stanno portando alla deriva totale. Il " punto " di Non Ritorno è stato superato da un pezzo. Che Nessuno si senta escluso da questa gravissima responsabilità. #Nessuno.
G.R.