giovedì 18 maggio 2017

Italia: Paese Infame.

#Italia: #Paese Infame.
Chi mi segue, da tempo, sa bene che ho smesso, con enorme sacrificio, di polemizzare con O' Sistema. Ma, a volte, quello che vedo, che constato di persona, mi fa inorridire. I #Massoni #Infami che, da oltre trent'anni si sono impadroniti del Potere, non contenti di aver #distrutto la Classe Media, aver portato più volte l'Italia sull'orlo del fallimento, ne inventano una più del diavolo per fare dei cittadini solo dei Sudditi proni e negletti. 
I Perfidi Massoni Burocrati, veri criminali, si divertono in ogni modo per far pesare il loro Potere nefando. L'INPS ti fornisce il PIN con cui puoi svolgere le comuni pratiche. In effetti, non puoi fare niente. Manco cambiare la residenza oppure la banca dove ti accreditano il dovuto. Nel Palazzo #INPS di #Pescara, operano centinaia di impiegati chiusi nelle loro stanze. A lavorare, a ricevere i Sudditi, solo due persone all'ingresso; che ti dirottano, per ogni esigenza, presso un CAF o Patronato. Dove, per svolgere una pratica impieghi, mediamente, un mese. Se tutto va bene. Se sei disposto a fare giorni di fila.
La loro inettitudine è tale da giustificare le infinite truffe quotidiane; le milioni di pensioni pagate ai morti e ai furbastri. A scapito dei Cittadini aventi tutti i diritti.
Questo è diventato il Paese dell'Infamia.
E degli Infami.
G.R.