mercoledì 8 febbraio 2017

La Rete: #benvenuti all'inferno.

La Rete:#benvenuti all'inferno.
Non osiamo nemmeno parlare del Deep Web. Quella è la Suburra dell'umanità.
Parliamo, invece, della Rete e dei social. Gli effetti nefandi su tutti noi.
La #Rete ( sicura ) doveva essere adottata dalle P.A. di tutti gli Stati per dare un servizio rapido ed efficiente a tutti i cittadini. Eliminando una montagna di carte inutili e una burocrazia infame e parassita. #Invece, le P.A. sono state le ultime a dotarsi di questo servizio e il 90% dei dipendenti pubblici non sanno nemmeno come si accende un PC .
@
Era utilissima per i servizi bancari, per eliminare cartacce, circolari e offrire un servizio davvero efficiente a tutti i correntisti. Invece lo hanno adottato male e con una infinità di bug che rendono insicuro tutto il sistema finanziario. Vedi le
#truffe continue sulle Carte di Credito e sui Bancomat. Oltre che sui C.C.
@
Fatto questo, lo si poteva dare in dotazione a tutti i cittadini che, per potersi collegare, dovevano avere una Credit Card crittografata da inserire dentro il PC.
Niente anonimi e niente Fake.
@
Il 90% dei bambini italiani, passa dalle 6 alle 7 ore collegati in rete.
Vedendo, all'insaputa dei loro genitori, di tutto. Scene apocalittiche e #pornografia allo stato estremo. Senza alcun controllo.
---------
Infine i social.
Una vetrina mondiale dove, i gonzi, pubblicano le loro foto, quelle dei bambini, le feste che fanno e le loro informazioni, che i delinquenti di tutto il mondo usano per i loro crimini quotidiani. Quali il furto d'identità, prima di tutto, e il ricatto e il furto su commissione in seconda battuta.
I Governi, responsabili di questi crimini e di questa Suburra Infernale, dovranno rendere conto del loro agire.
G.R.