giovedì 12 gennaio 2017

Atene, anno 399 a.C. fine gennaio

Atene, anno 399 a.C. fine gennaio.
In un'aula gremita di folla e carica di tensione si celebra il processo a #Socrate, il filosofo accusato di corrompere i giovani con i suoi insegnamenti, di mancare di fede negli dèi della città, di introdurvi divinità nuove.
La Sua difesa mette a fuoco il primo " martire " della Verità. L'irriducibile testimone di verità scomode e destabilizzanti per tutti quelli che leggono il loro profitto nel mondo com'è e non nel mondo come dovrebbe essere.
G.R.