sabato 17 novembre 2018

CI RISIAMO CON LA FINE DEL MONDO

#NIBIRU: CI RISIAMO CON LA FINE DEL MONDO.
Mancava, da qualche anno, qualcuno che prevede che la fine è vicina. Si parte il 15 Dicembre e - per sette anni - sarà un flagello.
Come non lo fosse già.
A noi italiani cosa può capitare di peggio?

ORATE FRATES


venerdì 16 novembre 2018

Il party - giano Johnny - #Resistenza anti gialloblù

Il party - giano Johnny - #Resistenza anti gialloblù.
La democrazia? E' in pericolo dal 4 marzo, quando gli italiani hanno rinunciato al film preparato per loro intitolato #Nazareno per sempre. I risparmi? In pericolo per colpa dello spread che è colpa del #populismo. E da quando c'è il governo Conte sono in pericolo anche i conti pubblici, le pensioni, l'informazione, grazie alla Agcom, la ricerca aerospaziale, la salute dei neonati e i collegamenti con il resto del mondo.
@
Avevamo una Telecom Italia.
Privatizzandola l'hanno " pelata viva " e resa indigesta. Ora se la contendono i francesi di #Vivendi, gli amerikani di #Elliot e la mite #CDP italiana.
TIM va a fondo in borsa senza che nessuno, del Nuovo Governo, abbia una minima idea di che farne di due Reti cablate in concorrenza.
Aggregando le due Reti in fibra ottica ( Open fiber ) si potrebbe ottenere la migliore Rete cablata d'Europa. Ma, non è questo l'obiettivo di presunti manager super pagati per scaldare poltrone regalate dalla politica.
@
Nel 2.020 dovremo tracimare tutti gli attuali smartphone.
Arriveranno i nuovi prodotti con tecnologia 5 G.
 Morirà anche il Wi-Fi.
Si entrerà, finalmente, nel futuro.
G.R.


Guns N' Roses - Knockin' On Heaven's Door (Subtitulada al español)

Vasco Rossi - Siamo Soli


#Social: tutti più soli e depressi.
La promessa di diminuire la nostra solitudine ( con i social ) si è trasformata in una condanna al solipsismo. #Nati per mettere in contatto le persone finiscono, invece, per allontanarle.
Quando si guarda la vita delle altre persone, in particolare su #Instagram, è facile concludere che la vita di tutti gli altri è più bella o migliore della propria.
La solitudine, e la depressione, arrivano grazie a un sentimento che non riusciamo a dominare: l'invidia. 
Tornare ad una vita normale, quindi, è una necessità.
G.R.

Libertà di stampa?

Trent'anni di censura.
Lo abbiamo vissuto sulla nostra pelle; con il sire di Segrate che faceva le pulizie in Rai - nei Media e a casa sua. La censura del Bullo e dei suoi accoliti.
A proposito, Voi, allora, dov'eravate?
G.R.


Un popolo intero dalla memoria corta e cervelli privi di fosforo.
Gente che non ricorda, o non vuole ricordare che, per oltre vent'anni, ognuno al Potere si è fatto leggi ad personam.
Chi ha combattuto questa deriva è stato deriso e vituperato.
Andate a raccogliere le #marrocche.

A proposito, Voi, allora, dov'eravate?

A proposito, Voi, allora, dov'eravate?
Premesso che come la pensi io non conta nulla, ho appena finito di esaminare un voluminoso dossier sullo stato " reale " degli italiani in questo scorcio di terzo millennio. Ne esce una foto davvero inedita, anche se macchiata dal compromesso continuato e aggravato dalla bisogna. - Lo smantellamento industriale non è avvenuto a caso. Tutti sapevano cosa stava accadendo, con la perdita di milioni di posti di lavoro, ma a nessuno è fregato nulla. Troppo presi a dare la caccia alle poltrone. In questa fase, i partiti, almeno così raccontano, erano presi a brigare tra di loro. Con la perdita di milioni di aziende, grandi e piccole, una massa enorme di lavoratori sono stati messi in uno stato di come profondo. Ridotti a pesi insopportabili per un Sistema che stenta anche a offrire i minimi servizi al cittadino. Venduto tutto quello che si poteva vendere, l'unico risultato ottenuto, dal 1992 al 2014, è che allora il debito pubblico era di 800 miliardi di euro; oggi, lo stesso debito ammonta a 2.216 miliardi di euro.
Ogni cittadino ha un debito pari a quasi 40.000 euro.
@
Come si comporta l'italiano di fronte a questo sfascio?
Cerca il compromesso; in tutti i modi possibili. Resuscitano nonne abbandonate, padri paralizzati, mamme sofferenti. Una caccia indiscriminata al reddito. Qualcosa che entri in casa e possa permettere di sopravvivere. Anche chiudendo, non solo gli occhi, sulle attività ludiche di moglie e figli. Si ritrovano famiglie e comunità. Scattano meccanismi di solidarietà di quartiere. Ognuno delinque un po' a suo modo. La Finanza ha accertato che quasi tutti i negozi " taroccano " gli scontrini fiscali. Quell'introito in più, sottratto al fisco, serve per mantenere un stile di vita decente. Non privarsi dei benefit del passato. Si riscoprono lavori dimenticati e, la prostituzione in casa, sale a livelli vertiginosi. Per i giovani, tranne alcune eccezioni ( figli dei massoni ), l'unica alternativa è l'estero.
La fuga.
Le colpe di uno Stato canaglia.
Non comprendere, in tempo, la situazione che stava cambiando le carte in tavola.
Continuare a spendere 800 miliardi di euro l'anno per la spesa pubblica quando, questa voce, è inficiata da 3 milioni di dipendenti pubblici, da vitalizi abnormi, stipendi che manco l'America si permette più di elargire. In Italia ci sono oltre 500.000 mila persone, quasi tutti dipendenti pubblici ( quindi inutili pesi ), che guadagnano più del Presidente Obama. Compresi sindacalisti, Travet di Stato, politicanti di ogni livello. La politica assorbe tutte le risorse e ammorba il paese con la richiesta infinita di tangenti.
Ma, non è solo lo Stato, a poter essere definito canaglia; ci sono schiere di finti probi cittadini che sono anche peggiori. E vegetano a tutti i livelli; dalla politica alla Giustizia. Dai Ministeri agli Enti, dalle Banche alle Assicurazioni. Insomma, se la testa del pesce puzza di brutto, il resto non è certamente migliore.
Le donne italiane
Ne esce fuori un ritratto miserevole che, per vergogna, non pubblichiamo.
DOVE ANDARE?
Chi può deve senz'altro valutare di scappare e non tornare più. Di questo passo, con la disoccupazione a salire, e il debito pubblico ad arrivare alle stelle, il crack è dietro l'angolo. I primi a crollare saranno gli Enti assistenziali. INPS - ENASARCO - sono dei carrozzoni che viaggiano per forza d'inerzia dopo le mille ruberie degli anni passati.
Anche loro sono stati messi al servizio della politica e gestiti da politicanti inetti, ladri e incapaci.
Nel breve, nonostante il sorriso di Renzi, si prevede un acuirsi della crisi sociale, un continuo scontro tra fazioni, e una deriva della legalità.
Potremmo diventare la Colombia d'Europa: o il Venezuela attuale dove, per uscire di casa, devi prenotare un carro armato o un blindato.
--------------G. R.-------------------


mercoledì 14 novembre 2018

#DISPOSITIVO A PROVA DI " IMBECILLE "

#@ Chiesto il #brevetto per il dispositivo a prova di #imbecille.
Con la gente sempre persa a guardare le notifiche abbiamo progettato un Sistema unico nel suo genere. Con DVR integrato & scheda SIM.
Telecamere e DVR ( + scheda SIM ) per automobili: per registrare e rivedere i vostri giri panoramici e per sorvegliare le auto in sosta. Dotate di un micro videoregistratore digitale e supporti regolabili sono utili anche come “registratore di bordo", per documentare e riprendere ciò che accade intorno o davanti alla tua auto (utile ad es. in caso di incidente, per dimostrare le proprie ragioni proprio come una scatola nera). 
G.R.